MENÜ

TotoMotoGPRegola di assegnazione punti Corsa

TotoMotoGP

La regola corsa è stata concepita per domande nelle quali è possibile inserire più di un pronostico e nelle quali la successione dei pronostici è rilevante. In caso di pronostici corretti occorre dunque ancora distinguere se anche il piazzamento pronosticato è corretto o no.

Nel seguente esempio vengono chiesti i piazzamenti sul podio, dunque i primi tre classificati di una corsa:

Esempio risultati corsa

  1. Concorrente A
  2. Concorrente B
  3. Concorrente C

Esempio pronostico

  1. Concorrente D
  2. Concorrente A
  3. Concorrente C

Nei pronostici si possono presentare tre situazioni differenti:

  • Pronostico sbagliato: Il "concorrente D" è stato pronosticato vincente. Siccome questo concorrente non si è classificato neanche tra i primi tre, questo pronostico è sbagliato.

  • Pronostico esatto ma piazzamento sbagliato: Si è previsto che il "concorrente A" sarebbe arrivato secondo. Il "concorrente A" non è arrivato secondo, ma si è comunque classificato tra i primi tre (primo posto). Poiché la domanda era chi si classifica tra i primi tre, questo pronostico è giusto, ma il piazzamento pronosticato è sbagliato.

  • Pronostico e piazzamento esatto:Si è previsto che il "concorrente C" si sarebbe classificato al terzo posto e in effetti è arrivato terzo. Questo pronostico risulta quindi esatto e anche il piazzamento pronosticato è esatto.

Di questa distinzione si tiene conto anche nell'assegnazione dei punti.

Pronostico e piazzamento esatto

Qui si può stabilire un punteggio per ogni piazzamento:

Esempio 1

Punti per previsione esatta e piazzamento esatto 15
Punti per previsione esatta e piazzamento esatto 25
Punti per previsione esatta e piazzamento esatto 35

Esempio 2

Punti per previsione esatta e piazzamento esatto 15
Punti per previsione esatta e piazzamento esatto 24
Punti per previsione esatta e piazzamento esatto 33

Nell'esempio 1 vengono assegnati pari punti per ogni previsione esatta in cui anche il piazzamento è stato pronosticato correttamente. Non è quindi rilevante se è stato indovinato il vincitore o il terzo classificato.

Nell'esempio 2 vengono assegnati 5 punti se si ha indovinato il vincitore; se invece si ha indovinato l terzo classificato, ci sono solo 3 punti.

Previsione esatta ma piazzamento sbagliato

Se la previsione è esatta ma è stata pronosticato il piazzamento sbagliato, si possono assegnare i punti in modo assoluto o relativo.

Assoluto

Punti per previsione esatta ma piazzamento sbagliato1

Qui viene sempre assegnato un punto per previsione esatta ma con piazzamento non esatto, indipendentemente da quanto ci si è scostati rispetto al piazzamento esatto. Nell'esempio sopra indicato si sarebbe dunque assegnato un punto per la previsione "Concorrente A".

Relativo

Detrazione di punti per ogni piazzamento non corretto1

Qui dal punteggio totale che si sarebbe ottenuto se si avesse previsto il giusto piazzamento, viene detratto un punto per ogni piazzamento con cui ci si è scostati da quello esatto.

Dal risultato della corsa e dall'assegnazione dei punti come indicato nell'esempio 2 risultano per la previsione "Concorrente A" 3 punti. Nell'esempio si era pronosticato che il concorrente A si sarebbe classificato secondo. Per il secondo posto ci sarebbero stati 4 punti. Ma il concorrente A è arrivato primo, nella previsione ci si è dunque sbagliati di un piazzamento. Dai 4 punti che si sarebbero ottenuti viene dunque detratto 1 punto.